Su a nord

Quando ho ricevuto l’email da Matias per presentare l’attività di Craftlab ad un convegno presso il Finnish aviation museum (www.ilmailumuseo.fi), devo ammettere che l’idea di tornare ad Helsinki a dicembre, dopo quasi 9 anni di assenza,  mi ha un pò spaventato; che scarpe mi metto????? è stato il primo pensiero.

Poi però l’idea mi ha preso sempre più, ed alla fine sono davvero contento di essere stato invitato a parlare del mio lavoro presso Craftlab e delle ricerche negli archivi che ho condotto in questi anni.

Ho avuto occasione di conoscere moltissime persone interessanti e di creare contatti con un’area geografica ingiustamente trascurata da noi latini. Tantissime belle realtà stanno nascendo in Scandinavia e confesso di aver ammirato ed invidiato parecchio il loro approccio estremamente rilassato e privo di gelosie alla gestione di patrimonio storico volante. Questo non ha di certo appiattito la discussione nata dall’interazione tra i sostenitori delle diverse filosofie, permettendomi  anzi, di capire meglio certi aspetti del problema e fornendomi numerosi spunti di riflessione per i futuri progetti.

Per questo devo sinceramente ringraziare tutto il personale del museo, in particolare Matias Laitanen ed il suo giovanissimo ed entusiasta gruppo di lavoro…. ed ora testa bassa e cerchiamo di esportare questa bella realtà anche nel nostro paese!

Paolo

PS nell’ultima foto sono sull’ala di un Hansa Brandenburg W.33 propulso da un italianissimo FIAT A.12!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto