Che fatica certi giorni… ovvero lo strano caso dello S.M.96×3

Se dovessi riassumere in una frase la campagna di scansioni attualmente in corso, sceglierei probabilmente:”Ma in SIAI avevano finito i numeri?”
Giusto ieri stavo digitalizzando una cartellina relativa allo S.M.96 quando ho iniziato a percepire un certo disagio misto alla sensazione di déjàvu.
Escluso da subito l’errore nella Matrix®, sono andato a scartabellare nel mio archivio, scoprendo che sotto lo stesso nome Marchetti sviluppò nell’arco di 8-9 mesi i progetti per un caccia monomotore e per due differenti trasporti pesanti.
Grazie Alessandro! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto